PFN_LIST_CORRUPT è uno degli errori Blue Screen of Death (BSoD) molto comuni su Windows 10 e anche su altre versioni del sistema Windows. Se stai riscontrando questo errore di schermata blu, ripristina assicurato, non sei solo. Ancora più importante, puoi aggiustarlo da solo.

Questa piccola guida ti mostrerà la causa dell'errore PFN_LIST_CORRUPT e ti spiegherà come risolverlo con le migliori soluzioni.



Perché si verifica PFN_LIST_CORRUPT?

Il Numero fotogramma pagina (PFN) database contiene elenchi che rappresentano le pagine di memoria fisica del sistema Windows. Viene utilizzato per determinare le posizioni dei file nel sistema. Quando PFN è danneggiato, il computer potrebbe non elaborarlo da solo, quindi viene visualizzato l'errore della schermata blu - PFN_LIST_CORRUPT.

3 metodi utili per PFN_LIST_CORRUPT:

  1. Aggiorna tutti i tuoi driver disponibili
  2. Controlla la RAM della facoltà
  3. Verifica la corruzione del disco rigido

Metodo 1: aggiorna tutti i driver disponibili

L'errore PFN_LIST_CORRUPT potrebbe essere probabilmente causato dal software del driver correlato. È molto probabile che tu possa risolvere con successo questo problema aggiornando i driver del tuo dispositivo.

Esistono due modi per aggiornare i driver del dispositivo: manualmente o automaticamente.



Aggiornamento manuale del driver - Puoi aggiornare manualmente i driver accedendo al sito Web del produttore dei tuoi dispositivi e cercando il driver corretto più recente. Assicurati di scegliere solo driver compatibili con la tua variante di versioni di Windows. In questo modo, yDovrai controllare uno per uno gli aggiornamenti per i tuoi dispositivi.

Aggiornamento automatico del driver - Se non hai il tempo, la pazienza o le competenze informatiche per aggiornare manualmente i tuoi driver, puoi, invece, farlo automaticamente con Driver Easy .Driver Easy riconoscerà automaticamente il tuo sistema e troverà tutti i driver corretti disponibili e li scaricherà e installerà correttamente:

1) Scarica e installa Driver Easy.

2) Eseguire Easy Driver e fare clic su Scannerizza ora pulsante. Driver Easy eseguirà quindi la scansione del computer e rileverà eventuali driver problematici.

3)Clicca il Aggiornare accanto a qualsiasi driver contrassegnato per scaricare e installare automaticamente la versione corretta di quel driver (puoi farlo con il GRATUITO versione).

Oppure fai clic su Aggiorna tutto per scaricare e installare automaticamente la versione corretta di tutti i driver che mancano o non sono aggiornati nel sistema. (Ciò richiede il Per versione che viene fornita con supporto completo e garanzia di rimborso di 30 giorni. Ti verrà chiesto di eseguire l'upgrade quando fai clic su Aggiorna tutto.)

4) Riavvia Windows e verifica se la schermata blu è scomparsa.

Metodo 2: verifica la presenza di RAM difettosa


NOTA: La RAM (Random-access memory) è una forma di archiviazione dei dati del computer.

Possiamo utilizzare lo strumento di diagnostica della memoria di Windows per verificare la RAM della facoltà.

1) Sulla tastiera, premi il tasto Tasto logo Windows e R (allo stesso tempo) per richiamare la casella Esegui.


2) Tipo mdsched.exe e fare clic ok .



3) Fare clic su Riavvia ora e verifica la presenza di problemi .



4) Ora viene visualizzata la schermata dello strumento di diagnostica della memoria di Windows. Puoi lasciarlo stare e tornare a vedere i risultati in pochi minuti.



5) Riavvia Windows e verifica se la schermata blu è scomparsa.

Metodo 3: verifica la corruzione del disco rigido

1) Trova e fai clic con il pulsante destro del mouse su Prompt dei comandi dal menu Start. Quindi scegli Eseguire come amministratore .
Clic quando richiesto dal controllo dell'account utente.



2) Tipo chkdsk / f in esso e premere accedere sulla tastiera.



3) Inizierà la scansione per la corruzione del disco rigido e correggerà automaticamente l'errore.

  • BSOD